Alessandro Robecchi, il sito ufficiale: testi, rubriche, giornali, radio, televisione, progetti editoriali e altro
 
ven
14
ott 16

Il Nobel a Dylan, perché sì. Intervista a Radio Popolare

dylanpopVa bene, il Nobel a Dylan è arrivato. Ero uno di quelli che lo aspettava. Assisto un po’ sconcertato al dibattito se considerare Dylan letteratura. Siccome io dentro Dylan ci trovo più letteratura che in qualunque altro autore che abbia scollinato il Novecento, beh, capirete. In più c’è la faccenda Carlo Monterossi: lui se ne frega dei dibattiti culturali e si sarà fatto un Oban come si deve, magari cercando questo e quello nella sua mirabolante collezione dylaniana. Anche la mia non è male, eh!

Sull’argomento mi ha intervistato Radio Popolare – il bravo Davide Facchini – e la chiacchierata è qui sotto.

 

3 commenti »

3 Commenti a “Il Nobel a Dylan, perché sì. Intervista a Radio Popolare”

  1. Mode troll ON

    http://video.repubblica.it/spettacoli-e-cultura/dylan-mogol-un-nobel-per-la-poesia-delle-canzoni/255302/255535

    da david   - venerdì, 14 ottobre 2016 alle 15:02

  2. “Siccome io dentro Dylan ci trovo più letteratura che in qualunque altro autore che abbia scollinato il Novecento, beh, capirete.”

    Capiremo che di letteratura ne ha letta ben poca…

    da giovanni   - venerdì, 14 ottobre 2016 alle 20:28

  3. pero’ gli Stones non si chiamano cosi’ per la canzone di Dylan, ma per quella di Muddy Waters!

    da Lorenzo   - lunedì, 17 ottobre 2016 alle 11:15

Lascia un commento